Pagina in costante aggiornamento




Vademecum per la gestione in ambito scolastico dei casi sospetti e confermati di covid-19

Con la presente si comunica che con la delibera n. 21 del Direttore Generale dell’Azienda USL Toscana Sud Est, adottata in data 11.1.2021, è stato recepito quanto previsto dalla DGRT n. 1645 del 21.12.2020 “Emergenza Covid-19. Sistema di monitoraggio” con annessi allegati. Pertanto, ad integrazione della comunicazione precedentemente inviata in data 22.10.2020, si precisano e si ribadiscono le seguenti indicazioni operative riguardanti la gestione in ambito scolastico dei casi sospetti e confermati di Covid-19.


CASO SOSPETTO REGISTRATO FUORI DALL’AMBIENTE SCOLASTICO

Si osservano le disposizioni indicate nella Deliberazione GRT n. 1265 del 19.9.2020 e dall’Ordinanza Regione Toscana n. 92 del 15.10.2020 di seguito riassunte:

COSA DEVONO FARE I GENITORI
• comunicare tempestivamente per telefono e/o via mail alla scuola: le assenze per motivi di salute, le assenze programmate per motivi non di salute e/o se l’alunno è stato a contatto stretto con un caso confermato COVID (telefono 055/943528; indirizzo mail: arpm010006@istruzione.it).
• Tenere a casa il figlio in caso di sintomi sospetti per COVID e contattare il medico di medicina generale (MMG/pediatra di libera scelta) che provvederà alla richiesta del tampone molecolare/antigenico da processare in laboratorio.
• Prenotare il test sul portale regionale Prenota Tampone. Ne è garantita l’esecuzione entro le 48 ore successive alla prescrizione del medico.
• Nel Portale regionale Referti Covid è visualizzato l’esito del tampone del test entro 6-24 ore dall’esecuzione del prelievo.
• In caso di positività il Dipartimento di Prevenzione contatta l’istituzione scolastica per le attività riguardanti il tracciamento dei contatti e l’istituzione scolastica garantisce la trasmissione delle informazioni richieste dal medesimo Dipartimento.

N.B.la AUSL organizza punti di drive-through dedicati all’effettuazione del test sulla base di apposito calendario con orari e sedi.

CASO SOSPETTO REGISTRATO DURANTE LE ATTIVITÀ SCOLASTICHE


COSA DEVE FARE LA SCUOLA
• Il referente interno (di plesso) per covid-19, o altro componente del personale scolastico, ospita l’alunno in una stanza dedicata all’isolamento, procede alla misurazione della temperatura e avverte telefonicamente un genitore/tutore legale della sintomatologia del figlio, invitandolo a recarsi a scuola.
• Il referente di plesso informa il referente Covid-Usl il quale contatta il pool di medici scolastici della zona distretto di riferimento.
• Al termine, la scuola deve aerare la stanza di isolamento, pulire e disinfettare le superfici
• Il Referente Covid-Usl rende noto telefonicamente al genitore la sede del drive-through per l’effettuazione del test antigenico, comunica il nominativo dello studente al referente Usl dell’area territoriale competente ed allerta il medico scolastico per la richiesta, con ricetta dematerializzata, inviandola direttamente al referente del drive-through che effettua la prestazione.
• Se il tampone è positivo il referente Covid-Usl deve avvertire la scuola.
• Se il tampone è negativo, si ha la presa in carico da parte del medico di medicina generale sino a guarigione.

ATTIVITÀ DI SCREENING A SEGUITO DI CASO POSITIVO

Nel caso di positività confermata in una classe è possibile effettuare, presso un drive-through dedicato, uno screening con test antigenici ai compagni di classe e agli insegnanti, con eventuale allargamento ad altri contatti scolastici stretti. A tal fine:
• LA SCUOLA→ Deve inviare un elenco dei contatti stretti al Referente Covid-usl.
• IL MEDICO SCOLASTICO→ predispone la richiesta dei test con ricetta dematerializzata.
• IL REFERENTE COVID-USL→ fornisce al flussista le richieste e l’elenco con i soggetti da sottoporre al test completo. Verrà organizzata apposita seduta di drive straordinaria della quale verranno informati i genitori.
• Se l’esito del test è negativo, non si interrompono le eventuali prescrizioni di quarantena emanate dal Dipartimento di Prevenzione.
Si riportano di seguito le modalità di giustificazione già comunicate con comunicazione del 22 ottobre 2020.

TERMINI DI QUARANTENA

La USL mette in quarantena il contatto stretto (per 10 giorni con tampone al decimo o per 14 giorni). Sull’atto è indicato il giorno di fine quarantena. La durata della quarantena del contatto stretto convivente con un caso positivo, (allo stato attuale) termina con l’effettuazione di un tampone prima del rientro a scuola.

RIAMMISSIONE A SCUOLA PER GLI ALUNNI IN CASO DI ASSENZA PER MALATTIA

NON SOSPETTI COVID
Se il proprio medico curante non ritiene di prescrivere l’esecuzione del tampone molecolare/test antigenico per gli alunni la riammissione a scuola avviene tenendo conto della normativa vigente in Regione Toscana e cioè:

PER LE SCUOLE SUPERIORI
prevede la certificazione medica per la riammissione a scuola in caso di assenze superiori a 5 giorni (quindi rientro al 7° giorno: se si rientra il sesto giorno non è necessaria la certificazione medica che invece lo è a partire dal rientro dal settimo giorno);
Sulla base di quanto sopra indicato, per il ritorno a scuola serve il certificato medico solo per assenze superiore a 5 giorni (art. 42, D.P.R. n. 1518 del 22/12/1967).
Se l’alunno rientra dopo un’assenza fino a 5 giorni senza conteggiare i giorni festivi finali e iniziali dell’assenza, non è necessario il certificato medico e la riammissione avviene senza la presentazione di alcun tipo di documentazione.

ASSENZE PER MOTIVI FAMILIARI (per alunni)
Le assenze per vacanze o problemi familiari devono essere preventivamente comunicate, in tal caso il rientro in comunità non necessita di alcuna certificazione. Resta inteso, che in assenza di comunicazione preventiva, la riammissione avviene con il certificato medico se l’assenza è superiore a 5 giorni.

ASSENZE CASI SOSPETTI COVID CHE EFFETTUANO TEST/TAMPONI
Il ritorno a scuola per gli alunni e per il personale scolastico avviene sempre, e indipendentemente dai giorni di assenza, dopo guarigione clinica e con attestazione del medico curante che è stato effettuato il percorso previsto e il tampone risulta negativo.

ASSENZE CASI POSITIVI IN SEGUITO A TAMPONE MOLECOLARE
il Dipartimento di Prevenzione, che ha avviato la procedura di quarantena redigerà l’Attestazione di guarigione da presentare per la riammissione a scuola. Pertanto gli alunni e il Personale Scolastico risultato positivo al COVID rientrerà a scuola solo ed esclusivamente con attestazione da parte del Dipartimento di Prevenzione.

ASSENZE PER QUARANTENA E SORVEGLIANZA ATTIVA
(PER CONTATTI STRETTI DI UN CASO POSITIVO)

Considerando che, secondo l’ordinanza Ministeriale della Regione Toscana, il provvedimento di quarantena è comunicato tempestivamente al Pediatra/Medico di Medicina Generale, gli alunni e il Personale Scolastico dopo il periodo di quarantena / sorveglianza attiva rientrano a scuola con il certificato medico.

RIENTRO ASINTOMATICI POSITIVI
Come chiarito nel parere del Comitato Tecnico Scientifico del 11.10.2020, i soggetti che continuano a risultare positive al test molecolare per Sars-Cov-2, pur non presentando sintomi (fatta eccezione per la mancanza di gusto e olfatto che possono durare diverso tempo dopo la guarigione), potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi. Questo criterio potrà essere modulato dall’autorità sanitaria d’intesa con esperti clinici e microbiologici/virologi, tenendo conto dello stato immunitario delle persone interessate.

Si ribadisce che in attesa del risultato del tampone, l’alunno/operatore scolastico DEVE rimanere a casa in isolamento fiduciario.


Piano Scuola 2020-2021

Il Piano Scuola dei Licei “Giovanni da San Giovanni” per l’Anno Scolastico 2020-2021, documento allegato al Regolamento d’Istituto per la pianificazione degli spazi, delle attività scolastiche, educative e formative, approvato con delibera n°21 del Consiglio d’Istituto del 25/08/2020 e delibera n°14 del Collegio dei Docenti del 01/09/2020.

Pubblichiamo il Piano Scuola dei Licei “Giovanni da San Giovanni” per l’Anno Scolastico 2020-2021, documento allegato al Regolamento d’Istituto per la pianificazione degli spazi, delle attività scolastiche, educative e formative, approvato con delibera n°21 del Consiglio d’Istituto del 25/08/2020 e delibera n°14 del Collegio dei Docenti del 01/09/2020.

Cliccando sull’immagine potrete accedere al documento in formato PDF, leggerlo online oppure scaricarlo

All’interno del documento troverete tutte le informazioni utili per il rientro a scuola in sicurezza. Oltre alla normativa corrente, Studenti, Famiglie e Personale potranno conoscere i dettagli

  • dell’organizzazione degli spazi e degli orari;
  • dell’organizzazione didattica;
  • delle regole;
  • delle indicazioni operative per la gestione dei casi/focolai di COVID-19.

Ingressi

Qui di seguito un estratto del Piano Scuola in merito agli ingressi che verranno utilizzati a partire dal primo giorno di scuola, il 14 settembre.

Si accederà infatti ai locali dei Licei attraverso 5 ingressi. Ogni alunno riceverà il primo giorno di scuola un braccialetto dello stesso colore dell’ingresso da cui dovrà entrare e che dovrà tenere al polso fino al termine delle lezioni per l’uscita.

Invitiamo a prenderne visione ed invitiamo gli Studenti ad entrare ed uscire esclusivamente dall’ingresso assegnato alla loro classe.

Nel file allegato trovate una guida visuale alla dislocazione dei vari ingressi.

Organizzazione Gruppi Lingua

Qui di seguito le aule in cui Docenti e Studenti del Liceo Linguistico, oltre a quelli delle Classi 1°H, 1°I, 4°H e 4°I, dovranno recarsi per effettuare le ore di Lingua Straniera.

Prontuari

Per una consultazione più agevole delle norme di comportamento, sono stati redatti tre documenti che le riassumono.

Prontuario delle regole anti-COVID per docenti

Prontuario delle regole anti-COVID per Famiglie e Studenti 

Prontuario delle regole anti-COVID per personale ATA

Patto Educativo di Corresponsabilità con appendice COVID-19

All’interno del seguente file è possibile trovare un estratto del Regolamento d’Istituto, contenente sia Patto Educativo di Corresponsabilità, sia la sua appendice con gli impegni in merito al COVID-19.

Alleghiamo anche la modulistica per l’accettazione del Patto che verrà comunque inviata tramite Registro Elettronico a Famiglie e Studenti.

Regolamento interno di disciplina

Il Titolo V del Regolamento d’Istituto, Regolamento interno di disciplina descrive le sanzioni previste in caso di mancato rispetto delle misure di contenimento e contrasto al COVID-19. Invitiamo Studenti e Famiglie a prenderne visione.

Modulistica assenze

I seguenti documenti PDF sono editabili, possono quindi essere compilati con PC o smartphone. Questa la procedura:

  • aprire il modulo;
  • scaricarlo sul dispositivo;
  • aprirlo con Acrobat Reader o Anteprima (su Mac);
  • compilare con i dati richiesti;
  • salvare il file (che da quel momento manterrà i dati in esso inseriti e potrà quindi essere utilizzato di nuovo, senza dover essere ricompilato);
  • stampare e firmare.