Ciao a tutti ragazzi,

è con grande piacere e sollievo che noi rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto vi diamo il bentornato nella nostra amata scuola.

Ci sarebbe piaciuto darvi un benvenuto alquanto diverso e assai più spontaneo; ci sarebbe piaciuto fare il solito giro delle classi per salutare tutti e augurarvi un buon anno pieno di spensieratezza, purtroppo qualcosa di molto più grande di tutti noi ha voluto che le cose andassero diversamente;

Noi, come tutti voi, speriamo di tornare presto ad abbracciarci, ma soprattutto a ridere insieme nei corridoi.

Per permettere che una cosa voluta accada, dobbiamo avere tutti quanti una grande maturità, seguendo con attenzione ogni regola che va condivisa e rispettata, e un grande riguardo per il lavoro immenso che la nostra dirigente e tutto il nostro personale scolastico hanno svolto nei mesi estivi, per fare in modo che noi studenti potessimo tornare in una scuola sicura ed organizzata, in regola con le norme stabilite e per far sì che potessimo tornare a fare lezione con i nostri compagni nelle nostre aule e riuscire ad abbandonare quei computer che ci hanno tenuti lontani per tanti mesi.

Sappiate che ogni regola che abbiamo il dovere di rispettare, va giustamente condivisa solo ed esclusivamente per la nostra immunità e quella dei nostri cari, affinché questo periodo cupo abbia presto fine.

Volevamo dare anche un enorme benvenuto alle classi prime, con la speranza di conoscerci al più presto, e con la speranza che in questa scuola e nelle sue aule colorate vi sentiate al sicuro e a casa: per questo vi diamo un enorme in bocca al lupo per l’anno scolastico che verrà, anche se siamo sicuri che non vi serve il nostro in bocca al lupo per passare un anno stupendo!

Ogni singola persona del personale scolastico ha fiducia in noi ragazzi.

La nostra preside, in particolar modo, crede fermamente in noi e sa di per certo che il grande lavoro che ha impiegato per l’organizzazione di ogni singolo centimetro della scuola, non sarà stato fatto invano.

Adesso, ragazzi, sta a noi studenti far vedere che siamo più che all’altezza della situazione attuale e che sapremo gestire con grande maturità quest’anno scolastico.

Sarete anche contenti di sapere che il nostro caro Giardino di Epicuro è quasi pronto e presto potremo utilizzarlo per stupende lezioni all’aperto; dal canto nostro stiamo pensando di organizzare al più presto un consiglio d’istituto proprio nel Giardino, ma per questo vi faremo sapere.

Ringraziando ancora una volta tutti coloro che ci hanno reso possibile essere qui oggi, vi mandiamo un grande abbraccio e ancora tanti auguri!

Un bacio, 

Irene, Paolo e Azzurra