Con un conferenza stampa che si è tenuta ieri presso la sede dei Licei, la Dirigente Scolastica, la Prof.ssa Lucia Bacci, ha annunciato due notizie molto importanti per la nostra scuola: la prima è che, dopo aver aderito al Progetto Toscana Musica promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, i Licei sono stati scelti come Scuola Polo del Valdarno con l’obiettivo di promuovere l’apprendimento della Musica; la seconda è la nuova proposta di ‘curvatura musicale’ per il Liceo delle Scienze Umane.

Immagine contenuta all’interno dell’articolo di Valdarno Post

Essere Scuola Polo per il Valdarno rappresenta un’opportunità enorme per la valorizzazione e lo sviluppo di esperienze che portino la musica all’interno delle classi di tutta la vallata. Tutte le scuole del valdarno, del primo ciclo e del secondo ciclo, che non hanno un indirizzo musicale, potranno ottenere un potenziamento della cultura e della pratica musicale. I Licei saranno quindi aperti, nel pomeriggio, per ospitare gli studenti valdarnesi degli Istituti che hanno aderito al progetto.

Le novità non finisco qui, perché a partire da quest’anno, i Licei propongono l’iscrizione al Liceo delle Scienze Umane a curvatura musicale. Si tratta di un Piano di Studi sulla musica che parte dal primo anno fino alla classe quinta che prevede, tra l’altro, pratica strumentale individuale e musicoterapia. Il tutto sarà reso possibile dalla collaborazione con il Conservatorio Cherubini di Firenze.

Potete trovare maggiori informazioni sul Liceo delle Scienze Umane a curvatura musicale all’interno del volantino disponibile qui. Presenteremo l’offerta formativa di questa nuova opzione all’interno degli Open Day Online. Il primo è quello di sabato 28 novembre.

Pubblichiamo anche il video dell’intervista rilasciata a Valdarno 24.