Uomo e pensiero

Nelle possibilità del pensiero

è per l’uomo l’apertura intera

e la filosofica vera questione

della sua chiusura nella sfera

della nostra mera percezione:

relativa individuale sensazione

con principi propri l’uomo impera

ordinando con oggettiva funzione

ed esperendo qui e ora ben spera

ignaro della reale assoluta cagione.